Pollicino (2001)

Trama: Una nuova edizione della favola di Charles Perrault. Pollicino viene abbandonato nel bosco dai genitori. Per tornare a casa affronta ogni genere di pericolo a cominciare dal solito orco che non ha nessuna simpatia per i bambini. Meritoria l'iniziativa del regista che ha cercato di aderire il più possibile alla storia originale e ha curato la scenografia senza ricorrere, o ricorrendo solo per l'indispensabile, al digitale e ai normali "trucchi" dell'era moderna della fantasy. Rivista l'eterna e sempre presente Catherine Deneuve.

Durata: 90’

Regista: Olivier Dahan

Cast:
Nils Hugon,
Raphaël Fuchs-Willig,
William Touil

Moods