La morte e la fanciulla (1994)

Trama: In un paese latinoamericano da poco tornato alla democrazia, 15 anni dopo essere stata seviziata e torturata dalla polizia segreta, Paulina Escobar crede di riconoscere in un medico uno dei torturatori. Lo cattura, lo immobilizza, lo processa, affidandone la difesa al proprio perplesso marito avvocato.r Oltre ai motivi politici di fondo, sono presenti temi cari a Polanski: l'interscambiabilità dei ruoli tra vittima e carnefice, la dialettica tra disperazione e speranza, la relazione tra forza e vulnerabilità , il passaggio tra amore, sesso e odio, la nozione di un destino immodificabile.

Durata: 103’

Creatore: Jane Barclay Regista: Roman Polanski

Cast:
Sigourney Weaver,
Ben Kingsley,
Stuart Wilson

Moods

Ansia
45%
Attesa
45%
Disperazione
50%
Frustrazione
85%
Malinconia
80%
Odio
95%