Buongiorno, notte (2003)

Trama: La prigionia di Moro vista dal privato dei suoi rapitori. Roma, 1978: Chiara diventa la "vivandaia" di Aldo Moro dopo il suo sequestro da parte delle Brigate Rosse. La ragazza fatica a conciliare la lotta armata con la vita di tutti i giorni, fatta di lavoro, fidanzato e rapporti con familiari, amici e colleghi.

Durata: 106’

Regista: Marco Bellocchio

Cast:
Maya Sansa,
Luigi Lo Cascio,
Roberto Herlitzka

Moods

Disprezzo
70%
Rassegnazione
70%